Tirocini

I tirocini rappresentano  uno strumento prezioso per maturare la propria scelta professionale e per avvicinarsi al mondo del lavoro. Si tratta infatti di una esperienza di formazione e orientamento in azienda (privata o pubblica) che può essere svolta  sia prima che dopo il conseguimento del titolo.
Possono fare un tirocinio gli iscritti a un corso di studi (tirocinio curriculare) e i laureati da non oltre 12 mesi (tirocinio extracurriculare). Alcune discipline regionali (tra queste anche quella della Regione Liguria) estendono questa possibilità anche a coloro che hanno terminato un master o un dottorato.
Il rapporto che si instaura tra soggetto ospitante (azienda, ente pubblico, ecc.) e tirocinante non costituisce rapporto di lavoro.
L’Università di Genova, in qualità di soggetto promotore del tirocinio, provvede ad assicurare il tirocinante contro gli infortuni sul lavoro presso l’INAIL e, per la responsabilità civile, presso compagnie assicurative operanti nel settore.
 
N.B. Per i periodi di pratica professionale o per i tirocini previsti per l’accesso alle professioni dagli ordini professionali o riferiti a percorsi abilitanti/regolamentati, è necessario fare riferimento alle specifiche normative.
 
I PASSI PER ATTIVARE UN TIROCINIO
1.    Individua l’azienda
Se sei interessato a fare un tirocinio curriculare, sia extracurriculare, devi  sapere che puoi svolgerlo presso qualsiasi azienda, disponibile ad accoglierti, che puoi individuare :
  • consultando l’elenco delle aziende già convenzionate con l’Ateneo e prendendo poi direttamente contatto con quelle di tuo interesse
  • consultando le offerte di tirocinio pubblicate sulla piattaforma per l’incrocio domanda/offerta
  • su segnalazione di un docente, del  manager didattico o del referente per i tirocini del tuo corso di studi
  • autonomamente attraverso la tua reti di contatti
  • partecipando ad uno degli incontri con aziende organizzati, nel corso di tutto l’anno, dall’Ateneo
Talvolta le opportunità di tirocinio sono contenute e regolate da appositi bandi/avvisi.
2.    Avvia il tuo tirocinio
Per poter attivare un tirocinio è necessario che l’azienda ospitante abbia stipulato una convenzione con l’Ateneo e che sia stato predisposto il progetto formativo individuale che definisce obiettivi, tempi e modalità di svolgimento.
Per questo motivo, ricorda che è indispensabile prendere contatto  con il referente per i tirocini del tuo corso di studi che ti guiderà e provvederà a predisporre tutta la documentazione necessaria.
Fai attenzione alla tempistica: per sapere  se e quali scadenze sono state stabilite, consulta il sito web della  tua Scuola o del tuo Dipartimento o rivolgiti direttamente al tuo referente.
 
 
Placement e servizi per l’orientamento al lavoro
tel 010 2099675
e-mail: sportellolavoro@unige.it